LUISS

Programma a.a. 2011/2012

E’  in uscita il BANDO per l’a.a. 2011/2012
Sono aperte le iscrizioni al TEST DI SELEZIONE

Le lezioni del Master avranno inizio lunedì 16 gennaio 2012 presso la sede della LUISS Guido Carli di Viale Pola, 12 (aula MTB).

Il programma didattico è articolato in sei Aree didattiche:

Area economico-gestionale che comprende i seguenti insegnamenti: Organizzazione e struttura del sistema turistico; Management delle attività turistiche; Finanza e controllo nelle attività turistiche; Gestione delle risorse umane; Economia del turismo; Economia e gestione delle imprese ricettive. L’Area si focalizza sulla struttura del sistema turistico  e sulle sue componenti fondamentali attraverso un percorso di analisi sempre più di dettaglio in un’ottica sia macroeconomica che microeconomica in modo da fornire al partecipante  un quadro di riferimento solido della filiera (delle imprese che ne fanno parte)  e delle sue dinamiche e, nello stesso tempo, padronanza di metodologie di analisi del sistema stesso.

Area giuridico-amministrativa che comprende i seguenti insegnamenti: Soggetti e attività turistiche: profili privatistici e pubblicistici;  Organizzazione pubblica e attività amministrative per il turismo; Profili di diritto comunitario. L’Area analizza il contesto giuridico di riferimento per il turismo a livello internazionale, europeo e nazionale  nella sua articolazione centrale, regionale e locale; affronta, al contempo, le problematiche legislative per le imprese di settore e  gli aspetti contrattuali tipici.

Area marketing e comunicazione che comprende i seguenti insegnamenti:  Marketing del turismo; Gestione sistemica del marketing territoriale; Gestione della qualità e tutela del cliente: dal CRM al Web.2.0; Distribuzione dei servizi per il turismo; Elementi di teoria della comunicazione e della pubblicità; Comunicazione e lobby per il turismo. L’Area affronta le tematiche tipiche relative al marketing strategico ed operativo delle imprese della filiera e dei territori/settori oggetto di sviluppo turistico; approfondisce, altresì, i temi relativi alla qualità dei servizi ed alla customer satisfaction, alla catena della distribuzione ed ai suoi cambiamenti, analizza le problematiche della comunicazione nel turismo e le relative strategie, sia politiche sia di impresa e di mercato con focalizzazioni specifiche sul Web 2.0, i social network e le applicazioni tecnologiche utilizzate nel settore; fornisce strumenti per la comprensione dei messaggi pubblicitari e della loro efficacia, dei brand e delle marche, dell’immagine e relative politiche e strategie.

Area risorse del territorio, Beni Culturali ed economia della cultura che comprende i seguenti insegnamenti: Organizzazione amministrativa dei Beni Culturali; Economia della cultura; Gestione e fruizione turistica dei Beni Culturali e delle risorse del territorio. L’Area fornisce le conoscenze normative, economico-finanziarie e tecniche per la valorizzazione e gestione dei beni culturali  nel rispetto dei concetti di tutela dei beni e del paesaggio, di sostenibilità del turismo.  Approfondisce, inoltre, le tematiche inerenti il concetto di distretto culturale, dello sviluppo e della valorizzazione dei territori attraverso il patrimonio di arte, cultura,  paesaggio e  identità locale. Affronta, altresì, le problematiche inerenti l’individuazione, organizzazione e gestione di eventi, le modalità di partecipazione a gare (per la gestione in concessione di servizi accessori) e a bandi di progetto su fondi comunitari e nazionali.

Area informatica e ITC: l’Area fornisce conoscenze tecniche ed operative relative all’utilizzo avanzato del computer, in particolare del foglio di calcolo per analisi, organizzazione e gestione  di dati, elaborazioni statistiche e grafiche.  Per quanto concerne Internet vengono forniti elementi di conoscenza necessari alla realizzazione di un sito, di una pagina facebook aziendale, di un blog, di un account twitter e quanto altro necessario per un’azienda per comunicare via Web con la propria clientela, per essere inseriti nei social network e per sfruttare la rete per la promozione e commercializzazione. Viene, inoltre, svolto uno specifico Corso al termine del quale viene rilasciata la certificazione internazionale di base per l’utilizzo di  un sistema GDS.

Area linguistica: lingua INGLESE. L’Area fornisce conoscenze avanzate sui linguaggi specialistici del turismo – scritti e parlati – attinenti ai seguenti settori: management, marketing, public relations/pubblicità, arte e cultura.  Completano il programma una serie di seminari tecnici/tematici che approfondiscono aspetti specifici già affrontati nei singoli insegnamenti; tenuti da esperti e manager di settore consentono di entrare all’interno della realtà produttiva, di avere uno scambio di opinioni ed un confronto concreto con coloro che lavorano nella filiera del turismo e della valorizzazione culturale.

 

Esami di profitto e Project Work finale

Per essere ammessi al Project Work finale, oltre ad essere in regola con i pagamenti e la frequenza delle lezioni, gli allievi devono aver superato tutte le prove di profitto previste per gli insegnamenti che lo richiedono. Tutte gli insegnamenti sono oggetto d’esame, tranne un’indicazione diversa da parte del Comitato scientifico che, ogni anno, può attivare eventuali integrazioni ad hoc del programma didattico con cicli di seminari/lezioni/corsi che hanno l’obiettivo di ampliare e approfondire i contenuti formativi in modo complementare ad alcuni insegnamenti, per i quali è previsto uno specifico attestato di frequenza.

Il Project Work finale consiste in un elaborato di carattere tecnico/scientifico che può essere svolto in base alle esperienze professionali di stage e viene discusso davanti ad una apposita commissione.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.